Campionati Italiani Indoor Rowing

Campionati Italiani Indoor Rowing

Domenica 16 dicembre a Chianciano Terme (SI) presso il Palamontepaschi si è conclusa la stagione agonistica per la squadra di canottaggio con i Campionati Italiani Indoor Rowing: a partecipare, per la prima volta a questo genere di manifestazione, la sezione giovanile con Leonardo, Riccardo e Filippo nelle categorie allievi B2 e allievi C e Giuseppe Di Lelio categoria PR1.

Buone le prestazioni dei ragazzi che si sono scontrati con coetanei provenienti da tutta l’Italia.

Esordio da podio, invece, per Giuseppe nel Pararowing categoria PR1 (l’atleta utilizza solo le braccia e le spalle. Appartengono a questa categoria tutti gli atleti e le atlete che hanno subito lesioni alla colonna vertebrale e compromesso l’uso delle gambe e del tronco): con il tempo di 4:35 conquista il secondo posto dietro l’atleta della squadra azzurra Fabrizio Caselli.

 

Conclusosi con questa gara l’anno agonistico, ci rivedremo a marzo con le gare in barca.

 

Condivi adesso:
Recupero 1^ Regata Regionale di Canottaggio

Recupero 1^ Regata Regionale di Canottaggio

Si è svolto domenica 9 dicembre il recupero della I^ Gara Regionale di Canottaggio (che a marzo era stata rimandata per ben due volte, causa condizioni meteo avverse); sette gli equipaggi della The Core Sabaudia in gara,  ben cinque le medaglie conquistate: primo e terzo posto per Riccardo Selvatici e Filippo Mari nel 7,20 allievi C; secondo posto Irene Lodo nel due senza senior A (barca mista con C.C. Aniene), primo e quarto i doppi master composti da Agostino De Stefani e Paolo Vivian, Luca Fiorito e Gabriele Costantini, secondo Paolo Vivian nel singolo master, gara sospesa per il troppo vento quella di Leonardo Nalesso nel 7,20 allievi B2.

Questa è stata l’ultima gara in barca dell’anno, prossimo appuntamento questo fine settimana a Chianciano Terme per il Campionato Italiano Indoor.

Dopodiché il ritorno alle gare è fissato per il 10 marzo 2019 sulle acque del Lago di Paola.

Vedi la Galleria Fotografica da Canottaggiolazio.it

Condivi adesso:
Lo Sport si accende

Lo Sport si accende

“Lo sport si accende”, manifestazione organizzata dal Comune di Sabaudia e dal comitato “Sabaudia per lo Sport”, si è svolta quest’anno nella cornice del Palazzetto dello sport della nostra città.

La kermesse sportiva coinvolge tutte le Associazioni di Sabaudia, è un momento di aggregazione e condivisione delle tante realtà del nostro territorio.

Durante la serata sono state assegnate le borse di studio a ragazzi e ragazze (scuole medie e superiori) che si distinguono, durante l’anno, per meriti di studio e sportivi, e sono stati dati dei riconoscimenti alle società e agli atleti che hanno rappresentato Sabaudia nello sport a livello nazionale ed internazionale.

Folta la rappresentanza della The Core: questo 2018 ha visto vittorie in campo internazionale per gli atleti del Dragon Boat e del Canottaggio e diversi primi e secondi posti ai Campionati Italiani di tutte le nostre sezioni.

Sei sono i ragazzi del dragone (Marco Travascio, Fabiola Bellato, Andrea Granini, Flavio Cigna, Nicolò Ocello e Stefano Premoli) che hanno vinto il Mondiale a Gainesville (Georgia, USA) e quattro (Marco Travascio, Mario Guerra, Cecilia Valentini e Antonio Perdicaro) quelli che hanno portato a casa secondi e terzi posti all’Europeo di Brandeburgo (Germania).

Per il canottaggio è stato il quattro di coppia master C (Marco Maule, Agostino De Stefani, Massimiliano Faraci e Fabrizio Tucci) a vincere, sul campo olimpico di Monaco di Baviera, l’Europeo Master, secondo il singolo master C di Massimiliano Faraci, terzo l’otto fuoriscalmo composto, oltre che dai componenti del quattro di coppia, anche da Giuseppe Musumeci, Giovanni Corti, Gianantonio Baratto e Patrizio Corona.

 

Campionati Italiani vinti nelle rispettive categorie per la canoa canadese con Sarah Tovo, che ha partecipato anche agli Europei Under23 e ai Mondiali Universitari, e per il kayak Vincenzo Cestra, Davide Provitali e Massimo Scarton. Sei le medaglie d’argento conquistate ai Campionati Italiani per il dragon boat nelle categorie open e master, oltre ai già nominati da: Toni Mancini, Massimiliano Rossato, Davide Colla, Evaristo Mattia, Gianluca Scardellato, Patrizia Semenzato, Tarquinio Budai, Giovanna Vacca, Alessandro Pecchia, Stefano Perboni e Gianni Brasolin.

Condivi adesso:
Internazionale Master di Siviglia

Internazionale Master di Siviglia

Nel weekend appena trascorso il canottaggio master
internazionale si è confrontato sulle acque del fiume Guadalquivir nella
seconda edizione della Sevilla International Rowing Masters Regatta, gara che
si disputa sulla distanza di 1000 metri.

Numerosa la presenza di equipaggi italiani, a difendere i colori della nostra Associazione in terra Andalusa il nostro atleta Paolo Caracciolo di Brienza, vincente nel singolo master H.

Condivi adesso:
Il Dragon Boat da Mondiale.

Il Dragon Boat da Mondiale.

Protagonista lo scorso fine settimana oltreoceano la squadra nazionale di Dragon Boat, impegnata nel Campionato del Mondo svoltosi a Lake Lanier (Gainesville, USA). Incetta di medaglie, ben dieci in questi quattro giorni, e un risultato storico, quello dei senior che nei 200 metri agguantano l’oro in una bellissima gara, successo coronato poi da un argento e due bronzi.

Presente anche l’equipaggio master in un’unica categoria, quella del misto, che conquista un oro, tre argenti e due bronzi.

A questa impresa hanno contribuito con i colori della nazionale anche i nostri atleti: Andrea Granini, Stefano Premoli, Nicolò Ocello e Flavio Cigna sull’equipaggio senior, Marco Travascio (atleta e responsabile tecnico del settore nel nostro club) su quello master, Fabiola Bellato è invece il timoniere titolare che ha “guidato” gli atleti alla vittoria.

Per il nostro Club è l’ennesima soddisfazione in campo internazionale.

Condivi adesso:
Titoli italiani per la canoa a Milano

Titoli italiani per la canoa a Milano

Sarah Tovo

Concluso il Campionato Italiano Senior a Milano la squadra di canoa torna con ben 5 titoli italiani: dopo il titolo italiano Under23 conquistato un mese fa, Sarah Tovo si aggiudica il Campionato Italiano Senior in C1 sulla distanza dei 200 metri (distanza olimpica per le donne in questa disciplina) e un secondo posto nei 500 metri.

Davide Provitali e Vincenzo Cestra

Primi posti anche per i master della canoa: la fa da padrone il K2 master B (Davide Provitali, Vincenzo Cestra e Massimo Scarton) che non lascia spazio agli altri equipaggi e vince in tutte le distanze in programma (200, 500 e 1000 metri); nel K1 master C 200 metri conquista l’oro in una bellissima gara Vincenzo Cestra; due secondi posti nel K1 master C 1000 m, K1 master B 500 m.

Per la squadra senior di Andrea Ramella, Valerio Castrovilli e Maurizio Carollo conquistate le finali nel K2 1000 metri e nel K4 200 e 500 metri.

Si chiude così per quest’anno la stagione agonistica della canoa.

Condivi adesso:
La The Core alla conquista della Germania

La The Core alla conquista della Germania

Dopo il successo a luglio all’Europeo master di Monaco di Baviera della sezione canottaggio, la The Core replica a fine agosto con la sezione Dragon Boat: ben quattro gli atleti del club chiamati a far parte della nazionale italiana presente a Brandeburgo in occasione dei Campionati Europei.

15 nazioni presenti sul campo con squadre di livello in tutte le categorie, la nazionale italiana è quarta nel medagliere per nazioni con equipaggi di tutte le categorie, dagli Under 24 agli Over 50. Grande prestazione e risultati ha avuto la squadra giovanile Under 24 che ha conquistato diversi secondi e terzi, conquistando anche un bellissimo oro.

Il bottino dei nostri ragazzi è stato consistente: Cecilia Valentini nel femminile un argento e due bronzi, Antonio Perdicaro due argenti e un bronzo, Marco Travascio due argenti e un bronzo e Mario Guerra tre argenti e due bronzi.

In partenza l’11 settembre gli equipaggi che parteciperanno al Mondiale a Lake Lanier (Georgia, U.S.A.), fra i convocati della nazionale italiana i nostri atleti: Marco Travascio, Nicolò Ocello, Stefano Premoli, Andrea Granini, Flavio Cigna e Fabiola Bellato (timoniere).

Condivi adesso:
Campionati Italiani canoa velocità

Campionati Italiani canoa velocità

Dal 3 al 5 agosto sul bacino dell’Idroscalo di Milano si sono svolti i Campionati Italiani Ragazzi, Junior, Under 23 e la Gara Nazionale Senior di canoa sulle distanze dei 200, 500 e 1000 metri.

Protagonista nel C1 femminile 500 metri Sarah Tovo, che con un tempo di 02’27’’22 conquista l’oro davanti alla Canottieri Trinacria e al CKC Castel Gandolfo, si invertono invece le posizioni d’arrivo nella gara dei 200 metri, dove Sarah conquista il secondo posto e a vincere è l’atleta della Trinacria.

Medaglie anche nella gara Nazionale Senior, dove il K2 di Andrea Ramella e Valerio Castrovilli vince sulla distanza dei 500 metri e arriva secondo sui 1000 metri. Nel C1 femminile 200 e 500 metri la medaglia d’oro va a Sarah Tovo.

Dal giorno 10 di agosto si terrà a Szolnok, in Ungheria, il Campionato Mondiale Universitario di canoa sprint, a rappresentare l’Italia nel settore della canoa canadese femminile sarà proprio Sarah Tovo. Per lei un grande in bocca al lupo da parte di tutti noi.

Condivi adesso:
European Masters Regatta Monaco di Baviera

European Masters Regatta Monaco di Baviera

Dal 26 al 29 luglio si sono svolti gli Europei master di canottaggio sulle acque del bacino Olimpico di Monaco di Baviera, campo di regata artificiale che nel ’72 ha ospitato la XX edizione dei Giochi Olimpici.

Come per i Mondiali Master anche in questa occasione il livello tecnico-agonistico è stato molto alto ma i nostri atleti si sono confermati all’altezza della manifestazione conquistando l’oro nel quattro di coppia categoria C con a bordo Marco Maule, Massimiliano Faraci, Agostino De Stefani e Fabrizio Tucci che hanno condotto una bellissima gara contro gli equipaggi di Ucraina, Croazia, Germania e Repubblica Ceca; un secondo posto nel singolo master C con Massimiliano Faraci, un terzo posto nel quattro di coppia categoria D con Marco Maule, Gianantonio Baratto, Agostino De Stefani e Patrizio Corona e un altro terzo posto nel doppio master C con Fabrizio Tucci e Massimiliano Faraci.

Le gare dell’ammiraglia categoria master C e B vedono competere per la prima volta in campo internazionale un equipaggio del Comitato Regionale Lazio composto sempre dai  nostri atleti che nella categoria master C  da tre anni sono imbattuti a livello nazionale: due terzi posti conquistati dall’equipaggio formato da Marco Maule, Gianantonio Baratto, Fabrizio Tucci, Agostino De Stefani, Giuseppe Musumeci, Giovanni Corti, Massimiliano Faraci, Patrizio Corona, timoniere Maurizio Gallizioli (Idroscalo Club).

La nostra squadra ha così dimostrato con questi risultati ha portato la città di Sabaudia ai massimi livelli internazionali nel canottaggio Master. Soddisfazione e orgoglio da parte del responsabile dell’area tecnica Alfredo Bollati: “vedere i miei atleti sul tetto d’Europa mi ha emozionato, grazie ragazzi!”

Condivi adesso:
Avviso Attività Estive luglio 2018

Avviso Attività Estive luglio 2018

Avviso: da Martedì 24 al 29 luglio le attività estive sono sospese.

La riprese delle attività programmate è per il 30 luglio.

Ci scusiamo per il disagio

The CORE Sabaudia

Condivi adesso: