The Core Canottaggio Sabaudia alla conquista di medaglie

La bella stagione è arrivata e con essa gli impegni delle nostre sezioni agonistiche si sono intensificati: due fine settimana di soddisfazioni sono appena terminati e stiamo per affrontare l’ennesima sfida internazionale.

Sarah Tovo ha rappresentato l’Italia nella canoa candese agli Europei svoltisi ad Auronzo di Cadore dal 28 giugno al 1 luglio: conquistando la semifinale nel C1 500 metri e le finali nel C2 200 e 500 metri insieme alla sua compagna di barca Giulia Chifari (A.s.d. Canottieri Trinacria), Sarah si è guadagnata la convocazione ai Mondiali Universitari che si terranno in Ungheria ad agosto.

Canoa protagonista il primo luglio anche sulle acque del Lago di Sabaudia nel Campionato Regionale 200 metri con quattro primi posti rispettivamente nel K4 senior di Ramella, Providali, Scarton e Castrovilli, nel K2 senior di Ramella e Castrovilli, nel K1 master di Cestra e nel 4,20 allievi di Ginevra Scarton, e un secondo posto nel K2 senior di Provitali e Scarton.

Passiamo a Milano, sempre nello stesso weekend, con la sezione dragon boat impegnata nel Campionato Italiano Assoluto su barche standard (venti posti) e small (dieci posti); anche qui le medaglie non mancano: quattro secondi posti (standard open e misto 200 metri, standard 500 metri) e un terzo nel misto small.

Chiudiamo con il canottaggio impegnato con la sezione giovanile al Festival dei Giovani, svoltosi a Varese dal 6 all’8 luglio. La squadra porta a casa due medaglie d’argento nel 7,20 allievi C con Selvatici e nel 7,20 allievi B2 con  Nalesso, ed un terzo posto sempre con Nalesso.

I prossimi impegni di rilevante caratura vedranno impegnati il nostro vogatore master Paolo Caracciolo di Brienza sulle acque del lago di Candia Canavese per i Campionati Italiani  e tutta la squadra master a Monaco di Baviera per i Campionati Europei di canottaggio.

 

 

Condivi adesso: